integratori alimentari per dimagrire

Integratori alimentari per dimagrire

Integratori alimentari per dimagrire: una moda pericolosa.

L’assunzione di integratori alimentari, anche di origine vegetale, per dimagrire, è diventata una moda difficile da arginare, anche se le motivazioni che ne giustificano l’acquisto sono, nella maggior parte dei casi, la ricerca del benessere psicofisico o la soluzione a specifici problemi di salute. Di fatto, mai nessuno ammetterà di farne uso soltanto per favorire una rapida discesa dell’ago della bilancia. I canali d’acquisto di tali prodotti sono farmacie, para-farmacie, erboristerie, supermercati e i cosiddetti “distributori indipendenti“, oggigiorno l’equivalente dei rappresentanti di una volta. Integratori di vitamine e sali minerali, fermenti lattici, amminoacidi e proteine, spesso senza validazione scientifica, ma ben supportati da abili campagne pubblicitarie, vengono venduti in tutte le forme possibili e immaginabili: succhi di frutta, bevande, capsule, tavolette.

Apparentemente privi di controindicazioni ed effetti collaterali, possono invece causare seri danni alla salute sia immediati che nel lungo termine, soprattutto quando l’assunzione non è giustificata da quelle reali esigenze che dovrebbero comunque essere sottoposte a un coscienzioso parere medico, confermate da analisi e supportate da cure e controlli efficaci. Infatti l’uso di integratori può produrre effetti farmacodinamici per mezzo di sostanze farmacologiche o additivi non presenti sull’etichetta, oppure condizioni di sovradosaggio derivanti dall’abuso perché considerati innocui, e anche fenomeni di accumulo quando l’organismo, non manifestando nessuna carenza, non avrebbe bisogno di integrare ciò che è già presente. Eccetto alcune condizioni patologiche, la cui cura è di esclusiva competenza medica, la necessità di reintegrare questi componenti non trova ancora nessuna giustificazione scientifica, neppure quando si pratica dello sport o quando si segue, appunto, una dieta dimagrante. L’obiettivo del dimagrimento può essere raggiunto, con un po’ di impegno e pazienza, semplicemente attraverso un regime alimentare equilibrato e uno stile di vita sano. Il nostro benessere non può e non deve essere il frutto della fretta, della pigrizia o della moda, da affidare all’illusione di una pasticca!

Autore: Rosa Bavetta

Rosa Bavetta, Specialista del metodo Weight Watchers fino al 2007, anno della chiusura dell’azienda in Italia, è oggi Counselor nutrizionale di Weight Wellness, brand specializzato in Counseling nutrizionale, finalizzato al dimagrimento e al mantenimento del giusto peso corporeo attraverso un programma di educazione alimentare e supporto motivazionale, con sedi attive sul territorio nazionale. Opera in Lombardia a Milano e Monza.

Contatti per consulenza, incontri settimanali, supporti individuali e di gruppo: sito: www.weightwellness.it

e-mail: info@weightwellness.it

Tel. 334 36 26 491

Facebook: Weight Wellness

Per conoscere le sedi di tutte le riunioni Weight Wellness in Italia, cliccare su http://www.weightwellness.it/le-nostre-sedi/ e scegliere la propria regione e la sede d’interesse.